Nel corso dell’anno sono organizzate uscite didattiche e visite guidate onde favorire un collegamento esperienziale rispetto alla formazione in aula.

Visite didattiche

Lo staff di insegnanti e specialisti dell’Istituto paritario Cartesio considera le uscite didattiche, le visite guidate, i viaggi d’istruzione e gli scambi educativi e culturali quali parti integranti e qualificanti del percorso scolastico: una occasione privilegiata di conoscenza e socializzazione (come del resto è stabilito a livello ministeriale con le circolari n. 358 del 23 luglio 1996 e n. 623 del 2 ottobre 1996 e successive integrazioni). Per rispondere a questa esigenza formativa l’istituto, nel corso degli ultimi anni, ha perfezionato l’offerta di queste attività per i suoi studenti.

Campi scuola e gite scolastiche all’estero

L’istituto Cartesio ha proposto fin dal 2016 viaggi d’istruzione sotto forma di campi scuola nelle città di Praga, Lisbona, Valencia e Siviglia: gli studenti sono stati guidati alla scoperta dei più importanti aspetti di queste antiche città europee, con particolare attenzione alla loro evoluzione storica e artistica nei secoli. Abbiamo attraversato palazzi e strade, visitato rassegne d’arte, mostre storiche e monumenti rappresentativi dei periodi in cui queste mete hanno recitato un ruolo importante nella cultura europea.

Uscite didattiche e visite guidate

Nel corso dell’anno sono organizzate uscite didattiche e visite guidate onde favorire un collegamento esperienziale rispetto alla formazione in aula.


La relazione con l’ambiente esterno, nei suoi aspetti fisici, paesaggistici, umani, culturali e produttivi, stimola la crescita personale degli studenti e amplia i loro orizzonti culturali.


Queste iniziative prendono la forma di lezioni all’aperto o presso musei, gallerie, monumenti e siti d’interesse storico-artistico, partecipazione ad attività teatrali, esperienze di educazione ambientale, visite guidate a vestigia storiche, al planetario o al centro storico di Roma.